Richiesta pubblicazione matrimonio

  • Servizio attivo

Procedimento di pubblicazione di matrimonio.


A chi è rivolto

Il servizio si rivolge a chiunque desideri sposarsi secondo quanto stabilito per il matrimonio dal Codice Civile.

Per richiedere la pubblicazione di matrimonio è necessario che almeno uno dei futuri sposi sia residente nel Comune in cui si fa la richiesta.

Descrizione

Il servizio permette a chi desidera sposarsi di richiedere la pubblicazione di matrimonio, una comunicazione dell'intenzione di sposarsi a cura dell'ufficiale di stato civile.

Dopo l'invio della domanda e la firma del verbale di pubblicazione alla presenza di un ufficiale di stato civile, il Comune provvede alla pubblicazione di matrimonio sul sito web del Comune.

Gli sposi avranno 180 giorni per contrarre il matrimonio.

Come fare

La richiesta può essere inoltrata da uno dei futuri sposi o da un delegato.
Bisogna:

  • inserire alcuni dati relativi ai futuri sposi e alcune informazioni relative al matrimonio che si intende celebrare;
  • pagare quanto previsto.

Un funzionario dell'Ufficio Stato Civile prenderà in carico la richiesta e potrà approvarla, rifiutarla o richiedere integrazioni. Dopo la firma del verbale di pubblicazione, il Comune pubblicherà per 8 giorni sul proprio sito web istituzionale la pubblicazione di matrimonio.

Trascorsi almeno 11 giorni dalla pubblicazione il Comune elaborerà il certificato di pubblicazione del matrimonio, necessario per sposarsi.
Il matrimonio potrà essere celebrato entro 180 giorni dalla data di pubblicazione dell'atto, trascorsi i quali la procedura verrà considerata scaduta e occorrerà ripresentare la domanda.

Cosa serve

Per utilizzare il servizio on line occorre avere SPID o CIE:

Per inoltrare la richiesta è necessario presentare la seguente documentazione:

  • delega e documento d'identità del delegato (se la richiesta viene effettuata da un delegato);
  • documento d'identità dell'interprete (se gli sposi hanno nazionalità straniera e non conoscono la lingua italiana);
  • documento di richiesta rilasciata dal parroco o dal ministro del culto (se si desidera svolgere un rito religioso).

In caso di matrimonio contratto da un minore emancipato, è necessario presentare l'atto di autorizzazione rilasciato dal Tribunale per i Minori.

In caso di matrimonio contratto da un cittadino straniero, è necessario fornire copia del passaporto e copia del nulla osta rilasciato dal Consolato.

Cosa si ottiene

Il servizio permette di ottenere la pubblicazione di matrimonio, in seguito alla firma del verbale di pubblicazione.

Procedure legate all'esito

Riceverete comunicazione dall'ufficio competente

Tempi e scadenze

Data ultima per ricevere l'esito della domanda
14 giorni dalla presentazione della domanda

Quanto costa

Per richiedere la pubblicazione di matrimonio sarà necessario pagare l'imposta di bollo:

  • € 16,00 (se gli sposi sono entrambi residenti nel Comune)
  • € 32,00 (se uno dei due sposi è residente in un Comune diverso da quello a cui si inoltra la richiesta)

Accedi al servizio

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Unità organizzativa responsabile

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Salta al contenuto principale