Riconoscimento colonie feline

  • Servizio attivo

Procedimento per il riconoscimento colonie feline


A chi è rivolto

A coloro che individuano sul territorio di Seriate una colonia felina

Descrizione

Come chiedere il riconoscimento di una colonia felina per i gruppi di gatti, più o meno numerosi, che vivono in stato di libertà e frequentano abitualmente una zona della città.

Come fare

La normativa di Regione Lombardia protegge i gatti che vivono in stato di libertà in colonia e vieta a chiunque di maltrattarli o di allontanarli dal loro habitat, e prevede che il dipartimento di prevenzione veterinario di ogni ATS effettui il censimento delle zone in cui esistono le colonie feline e controlli la popolazione felina che vive in libertà ai fini della sterilizzazione degli esemplari.
Per i gruppi di gatti, più o meno numerosi, che vivono in stato di libertà e frequentano abitualmente una zona della città non si può parlare, a differenza dei cani, di gatti randagi, ma si parla di “colonia felina”.
Per chiedere il riconoscimento di una colonia felina è necessario inviare all’ATS e al Comune di Seriate una richiesta di riconoscimento debitamente compilata sull’apposito modello. Il richiedente, compilando il modello, chiede l’intervento dell’ATS e del Comune al fine di censire/registrare la presenza della colonia felina, si impegna, in qualità di referente della colonia felina, a collaborare nelle operazioni di cattura degli animali presenti e di conseguenza si assume la responsabilità in merito alla cattura, provvedendo secondo le modalità da concordare col Servizio Veterinario dell’ATS di Bergamo, a:
• catturare e consegnare i gatti da sottoporre a sterilizzazione;
• ritirare e garantire l’assistenza post intervento e la loro reintroduzione nella colonia felina di provenienza;
• a restituire le gabbie-trappola, nelle medesime condizioni in cui le ha ricevute.
Dopo le opportune verifiche, l’ATS riconosce (o meno) l’esistenza della colonia felina e ne dà comunicazione al Comune. I gatti catturati vengono identificati con apposito contrassegno o tatuaggio al padiglione auricolare e reintrodotti nella colonia.
I privati e le associazioni di volontariato iscritte nel registro regionale delle organizzazioni di volontariato o riconosciute a livello nazionale, previo accordo di collaborazione con il Comune e d’intesa con l’ATS, possono gestire le colonie feline per la tutela della salute e la salvaguardia delle condizioni dei gatti.
L’eventuale allontanamento da un habitat per motivi sanitari o per una maggiore tutela degli animali e la cattura ai fini della
sterilizzazione sono effettuate solo dall’ATS o dalle suddette associazioni.

Cosa serve

Bisogna stampare e compilare il modulo di riconoscimento colonie feline di ATS Bergamo
Seriate dipende dal Distretto Veterinario "B" Sede operativa di Trescore B.rio, Via Mazzini,13 - 24069 TRESCORE BALNEARIO BG

Tel. 035/385419

Mail: distretto.veterinario.trescore@ats-bg.it

  • Modulo compilato

Cosa si ottiene

Riconoscimento di colonia felina

Procedure legate all'esito

Riceverete comunicazione dall'ufficio competente

Tempi e scadenze

Immediata la ricezione e protocollazione del documento allo sportello unico del cittadino.
Per il Servizio SUAP e Ambiente: 30 gg per l’aggiornamento elenco informatico (una volta riconosciuta la colonia felina da parte di ATS)

Quanto costa

Nessun costo

Accedi al servizio

contatta l'ufficio per maggiori informazioni:

Uffici che erogano il servizio

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Unità organizzativa responsabile

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Salta al contenuto principale