Si apre il sipario sulla prima rassegna teatrale di Seriate - Comune di Seriate (BG)

archivio notizie - Comune di Seriate (BG)

Si apre il sipario sulla prima rassegna teatrale di Seriate

 

Si apre il sipario sulla prima rassegna teatrale della città di Seriate, promossa dall’Assessorato alla Cultura in collaborazione con il Cineteatro Gavazzeni, con la direzione artistica a cura di deSidera. In scena, dal 13 febbraio al 25 giugno, 5 titoli che ripescano da un caleidoscopio variegato, per temi e linguaggi.

Si parte dalla risata del comico e grottesco "Il primo miracolo di Gesù bambino" di Dario Fo, per proseguire con la poetica di Alda Merini, ricordata in "Senza filtro" il 19 marzo, data scelta di proposito, essendo vicino al 21 marzo, inizio di primavera, giornata della poesia e data di nascita della Merini. Terzo appuntamento il 23 aprile con "Marilyn", interpretata da Lucilla Giagnoni, che porta in scena il racconto dell’essenza di una donna, infelice. Giovedì 14 maggio sarà la volta dell’azione scenica corporea e verbale di "Maratona di New York", dove la maratona diventa metafora della vita. Il sipario si chiude con il debutto "Puskas chi?", dove la biografia del leggendario attaccante ungherese è il pretesto per riflettere sul nostro bisogno di eroi e per rileggere un periodo della nostra storia.  

La rassegna si terrà al cineteatro eccetto l’ultimo titolo, che sarà rappresentato nella tensostruttura della biblioteca comunale.

Inizio spettacolo alle 21. Ingresso 7,50 euro, abbonamento per l’intera rassegna teatrale a 30 euro.


Per saperne di più guarda il video 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (25 valutazioni)