Lotte fitosanitarie obbligatorie - Comune di Seriate (BG)

Informazioni ambientali | Stato della salute e della sicurezza umana | Lotte fitosanitarie obbligatorie - Comune di Seriate (BG)

 

Sul territorio regionale lombardo sono diffuse molte patologie fitosanitarie oggetto di lotte obbligatorie come: Anoplophora chinensis, Anoplophora glabripennis, Aphelenchoides besseyi, Ceratocystis fimbriata (Cancro colorato del platano), Diabrotica virgifera virgifera LeConte, Dryocosmus kuriphilus Yasumatsu (cinipide de castagno), Erwinia amylovora (Colpo di fuoco batterico), Flavescenza dorata della vite, Pseudomonas syringae pv. actinidiae, Rhynchophorus ferrugineus (Olivier) (Punteruolo rosso delle palme), Sharka, Traumatocampa pityocampa (Processionaria del pino).
Il Servizio Fitosanitario Regionale pubblica periodicamente le misure da adottare contro tali patologie.
Per ulteriori approfondimenti visita il sito
http://www.agricoltura.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=Page&childpagename=DG_Agricoltura%2FDGLayout&cid=1213282392745&p=1213282392745&pagename=DG_AGRWrapper

Per quanto rigurda il cancro colorato del platano, ai sensi del dm 29.02.2012 sono state istituite zone indenni, zone focolaio e zone di contenimento, a seconda che sia o meno presente Ceratocystis fimbriata, agente di cancro colorato, malattia oggetto del decreto di lotta obbligatoria.
Tutto il comune di Seriate ? considerato zona indenne (ai sensi del d.d.u.o. 11 aprile 2013 n. 3141, pubblicato sul Burl Serie ord. n. 18 del 30 aprile 2013). Pertanto non ? pi? necessario richiedere un'autorizzazione preventiva al taglio dei platani al Servizio fitosanitario e le operazioni sono libere, fermo restando le disposizioni del Regolamento Regolamento comunale per la conservazione del verde cittadino e del paesaggio rurale, approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 53 del 14 aprile 1999, che disciplina gli interventi sul verde rurale e il taglio piante in propriet? privata (abbattimento o rimozione alberi).

Il 26 giugno 2015 ? stato approvato il Decreto n. 5393 Delimitazione del territorio della Lombardia in applicazione del Decreto ministeriale 29 febbraio 2012 ?Misure di emergenza per la prevenzione, il controllo e l?eradicazione del cancro colorato del platano causato da Ceratocystis fimbriata?.
Il nuovo decreto, che delimita le zone indenni, focolaio e di contenimento per quanto riguarda il cancro colorato del platano, annulla e sostituisce il precedente datato 11 aprile 2013, n. 3141.
Rispetto al passato vi sono alcune novit?. Infatti, a seguito del monitoraggio condotto nel corso del 2014, sono stati rilevati focolai di Cancro colorato in aree sino ad ora esenti dalla malattia. ? stato quindi necessario istituire, per queste aree, lo status di zona focolaio introducendo, di conseguenza, gli obblighi derivanti dal decreto ministeriale in caso di presenza di Ceratocystis fimbriata. In particolare nuove zone focolaio (che ricordiamo sono definite, nella maggior parte dei casi,  a livello di territorio comunale) sono i comuni di  Martinengo (in provincia di Bergamo); Monguzzo e  Villa Guardia (Como); Calolziocorte e Sirone (Lecco); Casarile, Cologno Monzese, Mediglia, Robecco sul Naviglio e Rozzano (Milano); Lissone, Seregno e Seveso (Monza e Brianza); Ispra e Travedona Monate (Varese).
Per contro, considerata la prolungata assenza di piante affette da cancro colorato per  vari anni consecutivi, sono stati inseriti nelle  zone indenni  territori comunali sino ad ora considerati focolaio. Fra questi, Antegnate (BG); Uggiate Trevano (CO); Castelleone, Olmeneta, Pozzaglio ed Uniti, Robecco d?Oglio (CR); Arcore (MB); Garlasco (PV) e Castelveccana (VA).
Nessuna variazione per quanto riguarda le zone di contenimento.

Per visionare i bollettini  Diabrotica clicca qui

Servizio Fitosanitario Regionale
Tel: 02 6765 8015-7
Fax: 02 67652757
Palazzo Lombardia
P.zza Citt? di Lombardia, 1
20124 milano
e-mail: servizio.fitosanitario@regione.lombardia.it

ERSAF - Servizio Fitosanitario
Tel: 02 67404.1
Fax: 02 67404. 602
Via taramelli, 12 - 20124 Milano
www.ersaf.lombardia.it

Per analisi e diagnosi: Laboratorio Fitopatologico
Tel: 031 320520
Fax: 02 393609
Viale Raimondi, 56 - Vertemate con Minoprio 22070 (CO)
e-mail: fitolab@regione.lombardia.it


 Processionaria del pino 

 Tarlo asiatico

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (51 valutazioni)