Adotta un parco - Comune di Seriate (BG)

Informazioni ambientali | Misure incidenti sull'ambiente e relative analisi di impatto | Adotta un parco - Comune di Seriate (BG)

L’Amministrazione comunale promuove giornate ecologiche di pulizia del territorio fin dal 2009 e dal 2010 aderisce a manifestazioni di carattere nazionale (a titolo d’esempio “Puliamo il Mondo” organizzato da Legambiente).

Inoltre organizza ogni anno un progetto ambientale denominato “Adotta un parco” che, partito nel 2011, vede coinvolti in media circa 150 volontari all’anno. I volontari appartengono ad associazioni di volontariato, convenzionate con il Comune, quali:
- il gruppo Alpini di Cassinone, che collabora con l’associazione giovani, gruppo sportivo e quello dei cacciatori di Cassinone,
- il gruppo Alpini di Seriate,
- la Federcaccia con i volontari di Comonte,
- i Bersaglieri, aiutati da alcuni alunni dell’ITIS Majorana,
- l’associazione Legambiente,
- il nucleo subacqueo della Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività subacquee (FIPSAS),
- la Croce Rossa italiana.

Le singole associazioni garantiscono, ognuna per una diversa zona di competenza, interventi di rimozione rifiuti abbandonati  ed eliminazione di rovi ed essenze infestanti in aree a verde di difficile accessibilità o zone critiche del territorio (es. argini e alveo del fiume Serio, scarpate morfologiche ecc?), non previste dagli appalti di raccolta rifiuti e di manutenzione del verde pubblico.
Ogni anno, grazie ad Adotta un Parco, vengono realizzati interventi finalizzati a garantire la salvaguardia e il decoro ambientale e la conservazione di luoghi naturali per circa 5.000 ore di volontariato, nell’interesse dell’intera collettività della città di Seriate.

 

Le associazioni prestano la loro attività gratuitamente; la volontarietà dell’intervento rende gratuite sole le prestazioni psico-fisiche e non anche le correlative spese operative, per le quali il Comune riconosce un minimo contributo al fine di garantire un piccolo fondo all’Associazioni che sono così sollevate da altri oneri e spese. Il comune mette così in atto un servizio efficace ed economico, nel rispetto del parere della corte dei conti (sezione regionale di controllo per la Lombardia n. 1075/2010).

Elenco contributi  alle associazioni dal 2010

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (56 valutazioni)