Pneumatici - Comune di Seriate (BG)

Informazioni ambientali | Fattori inquinanti | Pneumatici - Comune di Seriate (BG)

Quando un pneumatico non ha più le caratteristiche indispensabili per una prestazione sicura ed efficiente, neanche attraverso la ricostruzione, diventa "fuori uso" cioè diventa un rifiuto che deve essere avviato a raccolta e recupero.In Italia è stato calcolato però che il 65% dei pneumatici fuori uso finisce nelle discariche con gravi e conseguenti danni per l’ambiente.La gomma di cui è costituito un pneumatico infatti è un combustibile e, quando nella discarica avvengono combustioni non controllate, si liberano fumi densi molto inquinanti. Senza considerare i pneumatici fuori uso che vengono abbandonati sul territorio e che, oltre a deturpare il paesaggio, possono favorire lo sviluppo di insetti, quali la zanzara tigre, o roditori come i ratti.Bisogna quindi imparare a portare i propri pneumatici di origine domestica al Centro di raccolta differenziata dove è stato installato un apposito cassone.

Attraverso questa raccolta i pneumatici fuori uso possono essere avviati ad un duplice percorso di recupero:

1. di energia:
Il pneumatico fuori uso, grazie alle caratteristiche chimico-fisiche del materiale, è caratterizzato da un potere calorifico pari a quello del carbone e ciò lo rende una fonte energetica largamente usata in tutto il mondo per soddisfare la domanda di settori industriali altamente "energivori", come cementifici o centrali di produzione di energie/vapore, che lo utilizzano sotto vari formati (intero, ciabatta, cippato).

2. di materia:
Dopo la raccolta i pneumatici fuori uso vengono avviati a un recupero pressoché totale in appositi impianti dove subiscono processi di triturazione fino ad arrivare a dimensioni inferiori al millimetro, ottenendo quindi il polverino di gomma.
Questo polverino può essere poi riutilizzato in diversi modi:

  • per la produzione di asfalti modificati. L’aggiunta di gomma ai conglomerati bituminosi permette la realizzazione di pavimentazioni che sono particolarmente apprezzate per durata, silenziosità ed aderenza in frenata;
  • come pavimentazioni antitrauma per i campi sportivi. Le proprietà drenanti del materiale, unite alla capacità elastica di assorbire gli urti rendono il granulo di pneumatico fuori uso particolarmente adatto a tali impieghi;
  • legato con resine poliuretaniche o in combinazione con altri polimeri termoplastici, viene utilizzato per la produzione di elementi di arredo urbano (dossi artificiali, delimitatori di traffico, cordoli, ecc.), mattonelle in gomma ecc..

Ricordiamo che nel processo di riciclo dei pneumatici fuori uso vengono recuperati anche il metallo, che costituisce l'anima del pneumatico, destinato alle fonderie e il cascame tessile che può essere riutilizzato dopo particolari lavaggi.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (50 valutazioni)