Disciplina del “silenzio elettorale”

Dettagli della notizia

Elezioni 8 e 9 giugno 2024.

Data:

16 Maggio 2024

Tempo di lettura:

Descrizione

Il Ministero dell'Interno con circolare 48/2024 ha precisato che:

  • ai sensi dell'art 9, primo comma, della Legge 4 aprile 1956 n 212, nel giorno precedente e in quelli stabiliti per le elezioni sono vietati i comizi, le riunioni di propaganda elettorale diretta o indiretta, in luoghi pubblici o aperti al pubblico, la nuova affissione di stampati. giornali murali o altri e manifesti di propaganda;
  • ai sensi dell'art. 1, comma 3, lettera b), del decreto-legge n. 7/2024, in occasione delle consultazioni di giugno, che vedono un anticipo dell'apertura dei seggi al sabato, si considera giorno della votazione quello della domenica; il cosiddetto "Silenzio elettorale" scatta, pertanto, alla mezzanotte di venerdì 7 giugno e, quindi, da sabato 8 e domenica 9 giugno 2024 sono vietati i comizi e ogni altra forma di propaganda elettorale.

Ultimo aggiornamento

16/05/2024, 08:34

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Salta al contenuto principale