Il sindaco - Comune di Seriate (BG)

Amministrazione Comunale | Il sindaco - Comune di Seriate (BG)

Cristian Vezzoli

È stato proclamato sindaco di Seriate, dalla commissione centrale il 10 giugno 2014 sulla base degli esiti delle elezioni comunali svoltesi il 25 maggio/8 giugno 2014. Il consiglio comunale con deliberazione n. 21 del 30 giugno 2014 ne ha convalidato la proclamazione.

Il sindaco Cristian Vezzoli riceve su appuntamento.

Per fissare un appuntamento rivolgersi alla segreteria direzionale

Dati

- Curriculum
- Dichiarazione situazione patrimoniale e altre cariche : 2014  - 2015 - 2016 - 2017  - 2018 
- Dichiarazione redditi : 2014  - 2015 - 2016 - 2017 - 2018 

Competenze del sindaco

Il Sindaco quale rappresentante liberamente eletto dai cittadini:

  1. rappresenta la comunità civica;
  2. ripartisce la trattazione degli affari a rilevanza interna tra gli assessori;
  3. propone al presidente del consiglio comunale la convocazione del consiglio comunale e il relativo ordine del giorno. Convoca e presiede la giunta comunale;
  4. sovrintende al funzionamento dei servizi e degli uffici comunali e all’esecuzione degli atti, nomina i dirigenti, impartisce le direttive e le linee programmatiche vincolanti al segretario generale e ai responsabili dei settori, con particolare riferimento all’adozione di criteri organizzativi che assicurino l’individuazione delle responsabilità e l’efficienza degli uffici e dei servizi, di cui chiede conto periodicamente o procede ad autonomi controlli;
  5. garantisce il diritto di accesso agli atti amministrativi;
  6. indice i referendum comunali;
  7. sovrintende all’espletamento delle funzioni statali e regionali attribuite o delegate al Comune e ne riferisce al Consiglio Comunale;
  8. nomina e revoca il Segretario Comunale, nel rispetto puntuale delle disposizioni di legge e di statuto;
  9. ha la rappresentanza in giudizio del Comune e promuove davanti all’autorità giudiziaria i provvedimenti cautelativi e le azioni possessorie;
  10. provvede, con potere d’ordinanza, a far osservare i regolamenti;
  11. sulla base degli indirizzi stabiliti dal Consiglio Comunale nomina e revoca i rappresentanti del Comune presso Enti, Aziende e Istituzioni entro i termini previsti dalle leggi dello Stato.
  12. promuove e conclude gli accordi di programma di cui alle vigenti leggi ed al presente statuto;
  13. coordina e riorganizza, sulla base degli indirizzi espressi dal consiglio comunale e nell’ambito dei criteri eventualmente indicati dalla Regione, gli orari degli esercizi commerciali, dei pubblici esercizi e dei servizi pubblici, nonché, d’intesa con i responsabili territorialmente competenti delle amministrazioni interessate, gli orari di apertura al pubblico degli uffici pubblici localizzati nel territorio, al fine di armonizzare l’espletamento dei servizi con le esigenze complessive e generali degli utenti.
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (25 valutazioni)